fbpx

Sembra impossibile, ma viti e bulloni non sono sempre esistiti. Se ci pensiamo sono una delle invenzioni più longeve e di successo dei nostri tempi. Sono presenti nella nostra vita di tutti i giorni e assolvono compiti diversi. E noi non li apprezziamo come oggetti belli, ma solo funzionali.Dal suo laboratorio immaginario, come lui stesso lo definisce, Tana Design il designer italiano Gae Avitabile dice: “Ho sempre guardato viti e bulloni con fascinazione, così ho cercato per loro un diverso punto di vista, poiché solo in questo modo a volte si può trovare la vera funzione e il significato di un oggetto”.Da questa idea nasce la lampada DADO, la brillante prova di quanto un oggetto che è sempre nascosto possa essere bello.

La prossima esposizione di Gae Avitabile si terrà a Parigi alla Galerie VIA, dal 6 al 12 settembre 2018.