fbpx

Purezza contemporanea e raffinatezza: sono le due qualità che meglio descrivono la collezione belga di eyewear Michel Henau. È il risultato dell’incontro, nel 1983, di due ottici, Michel Henau e Marc Delagrange, che condividendo lo stesso feeling e la stessa visione dell’ “oggetto occhiale” hanno pensato a prodotti senza tempo, realizzati con materiali di alta qualità esclusivamente selezionati, come l’acetato, che ne rinforza la forma, pura e ben strutturata. Dopo la morte di Henau, Delagrange ha rilevato il brand e ha disegnato la sua prima collezione, Oggetti: occhiali interamente fatti a mano usando metodi tradizionali in tirature limitate, che hanno sancito il successo commerciale dell’azienda.

Alla fiera White di quest’anno abbiamo visto l’ultima collezione, e non abbiamo potuto fare a meno di innamorarcene. I principi di costruzione sono rimasti gli stessi del design iniziale, in modo da continuare a produrre oggetti unici, in grado di mantenere un perfetto equilibrio tra forma, funzionalità e qualità. Un oggetto per tutti coloro che vanno oltre il logo e apprezzano l’abilità professionale e una continua ricerca nelle forme più contemporanee del design.