fbpx

Durante la 31° edizione della World Design Assembly™ tenutasi a Hyderabad (India) l’11-12 ottobre scorso la World Design Organization (WDO)® di Montreal ha annunciato il suo nuovo Consiglio di amministrazione per il biennio 2019-2021. Le elezioni sono state uno dei punti salienti dell’evento di due giorni che ha attirato un numero record di membri della comunità internazionale del design, oltre a relatori ospiti di importanti istituzioni e società e a rappresentanti municipali e funzionari governativi riuniti sotto la bandiera del design umanizzante.

L’evento ha anche segnato la designazione ufficiale della World Design Capital® (WDC) 2022 da parte del sindaco della città di Valencia (Spagna) Joan Ribó e la favorevole ratifica da parte dei membri WDO di una nuova categoria di appartenenza per le città che impieghino strategicamente il design per l sviluppo sociale, economico, culturale e/o ambientale. Situata nel sud-est della Spagna, Valencia è una città portuale strategica situata sulla costa mediterranea. Le sue imponenti infrastrutture urbane sono dirette alla coesistenza con l’ambiente naturale e costruito. Secondo il presidente della WDO e membro del comitato di selezione del WDC 2020, Luisa Bocchietto: “Valencia ha articolato una proposta convincente che dimostra chiaramente l’effettiva applicazione del design mediterraneo, del design per il cambiamento e del design come chiave per migliorare la qualità di vita dei cittadini”. Il posizionamento strategico della città sulla costa spagnola, nonché la sua consolidata esperienza nel design, si sono chiaramente rispecchiate nella sua offerta e promettono di offrire un programma che rifletta le aspirazioni e l’impegno della città a livello locale, regionale, nazionale e internazionale. “Speriamo anche che questa designazione possa motivare altre città della zona e iberoamericane a proporsi per il ciclo futuro della WDC“, ha dichiarato Bocchietto.Nel suo discorso, Srini Srinivasan, CEO di Lumium e ora presidente della WDO per il periodo 2019-2021, ha espresso il desiderio di estendere il raggio d’azione alle regioni del mondo sottorappresentate come l’America Latina, l’Africa e l’Oceania. Srini è il primo presidente indiano dell’organizzazione nei suoi 62 anni di storia: “Desidero continuare a sostenere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, nonché concentrarmi sulla creazione di programmi significativi per lavorare a fianco delle città e delle grandi società che stanno avendo un impatto sulla società“.

I Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite sono un insieme universale di 17 obiettivi e 169 obiettivi adottati dai paesi membri come una tabella di marcia per risolvere in 15 anni alcune delle maggiori sfide dell’umanità.

Il Board of Directors della WDO per il 2019-2021 è composto da (in ordine alfabetico):
  • Mr. Srini Srinivasan – President
    Chairman & CEO
    LUMIUM DESIGN, Inc. (India/USA)
  • Mr. David Kusuma – President-Elect
    Vice President, Research and Product Innovation
    Tupperware Brands Corporation (USA)
  • Ms. Anne Asensio
    Vice President of Design Experience
    Dassault Systémes (France/USA)
  • Mr. Chi-Yi Chang
    Chairman
    Taiwan Design Center (Taiwan, Chinese Taipei)
  • Mr. Eray Sertac Ersayin
    President
    Industrial Designers Society of Turkey
  • Prof. Thomas Garvey – Treasurer
    Associate Professor, School of Industrial Design
    Carleton University (Canada)
  • Prof. Dr. Yongqi Lou
    Dean, College of Design and Innovation
    Tongji University (China)
  • Prof. Pier Paolo Peruccio
    Architect and Associate Professor of Design
    Politecnico di Torino (Italy)
  • Ms. Makiko Tsumara
    General Manager of the annual Good Design Award
    Japan Institute of Design Promotion (Japan)
  • Prof. Pradyumna Vyas
    Director
    National Institute of Design (India)
  • Prof. Martha Zarza
    Director of the School of Architecture and Design
    Autonomous University of the State of Mexico (Mexico)

 

World Design Organization (WDO)

La World Design Organization (WDO) ®, precedentemente International Council of Societies of Industrial Design (Icsid), è un’organizzazione internazionale non governativa fondata nel 1957 per promuovere la professione del design industriale. WDO sostiene l’innovazione guidata dal design industriale che crea un mondo migliore, coinvolgendo oltre 150 membri e portando avanti una programmazione internazionale: World Design Capital®, World Design Talks ™, World Design Impact Prize ™, World Industrial Design Day ™ e Interdesign ™. WDO è riconosciuta dalle Nazioni Unite come consulente speciale.