fbpx

Il 3 ottobre 2019 si tiene a Londra l’appuntamento con il Restaurant & Bar Design Awards, il premio internazionale dedicato alla progettazione di spazi riservati al food&beverage, giunta alla sua undicesima edizione.

Billiani è pronta con le sue sedute protagoniste di due progetti in concorso: il ristorante vietnamita “Spicy NoSpicy” di Kiev e il ristorante catalano “Fire & Bread” di Barcellona.

Dagli anni 2000, quando ci siamo aperti al mondo contract, abbiamo arredato sale da pranzo di ristoranti, banconi dei bar, hall di hotel, uffici di coworking e aree lounge di spazi pubblici in ogni angolo del mondo. In vent’anni abbiamo raccontato i nostri modelli in così tante lingue, collaborando con progettisti e studi di architettura per realizzare ambienti dagli stili più svariati, da caffetterie di paese e fast food, a ristoranti di lusso e prestigiose catene di hotel. Sapere che alcuni di questi progetti diventano finalisti di importanti premi ci riempie di orgoglio e naturalmente non ci tiriamo indietro quando si tratta di supportarli” dice Veronik Romanutti, alla guida dell’azienda insieme al marito Luigi Billiani.

Al ristorante vietnamita “Spicy NoSpicy” di Kiev dicono che qualsiasi emozione può essere espressa attraverso il cibo, l’importante è scegliere la spezia giusta per condirlo: tutto sta nel rispetto dell’equilibrio tra i sapori. Lo studio Yod Design Lab è partito proprio da questo paradigma per il progetto degli interni del locale, ricreando quest’equilibrio attraverso gli arredi: il faggio degli sgabelli W. e il frassino delle poltroncine Fratina, selezionati in una calda tinta naturale, bilanciano l’algido alluminio e la brillantezza degli elementi decorativi.

Una finitura tinto noce è stata abbinata alle sedie Load, ispirate al design scandinavo e scelte per il “Fire & Bread”. Il locale fast & casual offre ai suoi ospiti uno spazio di tendenza dove fare colazione, pranzare, cenare o bere un drink. Non passa inosservata l’impronta dello studio di architettura Isabel Lopez Vilalta + Asociados capace di rappresentare l’anima dei suoi progetti attraverso la combinazione di colori e forme: nulla di più vicino alla passione di Billiani, che da sempre abbina il suo core business, il legno, a palette sempre più ricercate.

Ph credits Fire&Bread: Salva López

Ph credits Spicy: Andriy Bezuglov