fbpx

Da scartare sotto l’albero per indossarlo durante le vacanze come in ogni momento dell’anno, Fassamano racchiude in sé bellezza e utilità. Vincitore nella categoria Jewelry, Eyewear and Watch Design di ‘A Design Award and Competition 2019, è un accessorio fashion con la qualità del design made in Italy.

Pensato per chi non vede bene da vicino, Fassamano è perfetto per lui o per lei. E’ un compagno di viaggio discreto ed inseparabile per rispondere ai messaggi di auguri, consultare la guida di viaggio e scegliere dal menu del ristorante senza rinunciare ad uno stile unico ed inconfondibile.

Qualità, innovazione, sostenibilità… L’elegante occhiale da collo è privo di aste, si indossa come un gioiello o a broche sulla giacca. Oltre alle catenine a marchio, fanno parte della linea gli accessori d’autore disegnati in collaborazione con la jewelry designer Laura B e Sharra Pagano.

Il Fassamano è un oggetto di design, animato da una gestualità raffinata e sofisticata. Lo si indossa per averlo sempre a portata di mano e, all’occorrenza, accostarlo velocemente al volto. Una micro architettura per il viso, una cornice per lo sguardo, un accessorio utile e sfizioso per un look dandy o radical chic. Dagli esempi del passato alla rinascita della tradizione attraverso un modello unisex contemporaneo, realizzato artigianalmente in Italia, nel distretto dell’occhialeria veneta.

Fassamano è progettato da Cristiana Vannini, designer e art director di Fassamaneria srl, cui fa capo il brand. L’idea nasce ad una cena tra amici, quando nessuno riesce a leggere l’etichetta del vino, scritta in corpo otto. L’intuizione diventa una realtà imprenditoriale quando ci si accorge che il mercato offre risposte ai problemi di vista non del tutto esaurienti.

Nel quotidiano siamo sollecitati da centinaia di informazioni lampo che illuminano schermi dalle dimensioni ridotte. Intorno ai 45 anni anni il cristallino perde elasticità e si avverte una leggera difficoltà nel mettere a fuoco da vicino: questa condizione fisiologica si chiama presbiopia.

Per i 20 milioni di persone che, solo in Italia, hanno bisogno di un occhiale da lettura ravvicinata esistono gli occhiali da vista “occasionali”, da estrarre dal taschino o cercare in borsa in diversi momenti della giornata; un gesto complicato e di certo poco giovanile. Il Fassamano è invece un occhiale smart, da indossare in modo diverso, completamente dedicato alle “letture istantanee”: un «oggetto analogico in un mondo digitale» spiega Andrea Camerana, co-founder di Fassamano.

I cerchi della montatura sono in acetato di Mazzucchelli 1849, lavorati a Computer Numerical Control e lucidati a mano; la parte in metallo è in alpacca tagliata al laser con trattamenti galvanici e vernice protettiva. Il tutto per un peso di 20 grammi, 9 varianti di colore e textures ed una correzione della presbiopia da +1 a +3.5 diottrie.

Oltre al proprio e-commerce, Fassamano conta su una selezionata distribuzione fisica e online in Italia e all‘estero.